L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI

Con musica dal vivo

Scuola Primaria, classi 4 e 5

Il libro racconta la storia di un pastore solitario e tranquillo che compie con un lavoro meticoloso e paziente un’impresa che avrebbe cambiato l’aspetto della sua terra e la vita delle generazioni future.

Il racconto, è una parabola sul rapporto uomo-natura. La voce del lettore, che segue il testo integrale di Jean Giono, è accompagnata dal violino e dalla proiezione delle immagini di Tullio Pericoli.

Dal mito di Narciso a Biancaneve e i sette nani, passando attraverso tante storie di specchi meravigliosi, dispettosi, vanitosi, forse anche un pò paurosi. Specchi per cambiare,trasformarci, perderci… oppure ingannarci. E se anche i libri sono specchi che riflettono ciò che abbiamo dentro, attraversiamoli insieme, scompariamo e ricompariamo al suo cospetto!