La scuola va a Teatro

per la Scuola dell’Infanzia e

Primaria 1°ciclo (3/7 anni)

L’OMINO DEL PANE,
L’OMINO DELLA MELA

I Fratelli Caproni

04 dicembre 2019 ore 10.00
05 dicembre 2019
ore 10.00

Teatro Toselli – Cuneo

Due buffi personaggi, mezzi cuochi e mezzi clown, creatori di storie fantasiose e di ricette, hanno deciso di preparare un lauto pranzetto a tutti i bambini e di spiegare loro i segreti dei cibi più buoni e della loro realizzazione.
Ma uno dei due, molto sbadato, ha comprato solo una pagnotta e una mela… come faranno i nostri cuochi a preparare un pasto per tutti? Così, tra una ricetta un po’ speciale e divertentissimi numeri di clownerie, i due iniziano un viaggio fantasioso all’interno dei cibi, fino ad entrare nel pane dove incontrano un buffo omino – l’Omino del pane appunto – che abita nella pagnotta e che non vuole saperne di farsi affettare.
Tra gag e pantomime, musiche divertenti e interazioni con il piccolo pubblico, i due cuochi-clown scoprono che questi magici omini abitano anche nelle mele, nelle banane, in tutti i frutti, in tutti i cibi più strani e accompagnano i bambini nel mondo del cibo alla scoperta dei mille segreti contenuti in tutti gli alimenti.


per la Scuola Primaria 2° ciclo  e Scuola Secondaria di 1° grado – classi prime(8/11 anni)


BIANCANEVE, LA VERA STORIA

Compagnia Teatro Crest

12 dicembre 2019 ore 10.00
13 dicembre 2019
ore 10.00

Teatro Toselli – Cuneo

Le fiabe sono eterne e di tutti: Biancaneve, una delle fiabe più conosciute al mondo, nasce in Germania dove ci sono montagne innevate e miniere profonde, lontane dall’immaginario americano di Walt Disney. Nello spettacolo, l’ultimo dei sette nani diventa testimone dell’arrivo di una bambina coraggiosa, che preferisce la protezione del bosco sconosciuto allo sguardo, conosciuto ma cupo, dell’invidiosa matrigna. Nel bosco Biancaneve aspetta come le pietre preziose che, pazienti, restano nel fondo delle miniere, fino a quando un giorno saranno portate alla luce e potranno risplendere di luce propria ai raggi del sole.
Lo spettacolo vuole raccontare ai ragazzi una storia che riesce ad emozionarli davvero, senza edulcoranti e senza bugie, ma solo con grande rispetto della loro capacità di comprendere ed elaborare pensieri e opinioni in autonomia, semplicemente sulla strada della crescita.

Vincitore premio Eolo Award 2018.


per la Scuola Primaria 1° e 2° ciclo (6/10 anni)


PETER PAN, ovvero l’isola dei bambini perduti

Fondazione TRG

11 marzo 2020 ore 10.00
12 marzo 2020 ore 10.00
13 marzo 2020 ore 10.00

Teatro Toselli – Cuneo

Peter Pan è un romanzo, un classico, capace di suggerirci ancora oggi nuove riflessioni: in che misura un adulto deve abbandonare il bambino che è in lui? Crescere è inevitabile, ma possiamo portarci dietro alcune caratteristiche infantili senza vergognarci, senza nascondere agli occhi degli altri? Le paure dell’infanzia vanno sempre considerate solo dell’infanzia? La capacità di immaginare, che ha il suo picco proprio nell’infanzia, è fondamentale per l’essere umano; in modo bombardato da immagini, paradossalmente diventa sempre più difficile sviluppare questa attitudine. Peter Pan ci è sembrato un ottimo pretesto per ribadire il fatto che il sogno e l’immaginario infantile non devono mai spegnersi, anche quando inevitabilmente il nostro corpo affronta l’età adulta. “Essere un bambino”non per rifiutare responsabilità e voltare le spalle alla realtà, ma per affrontare il quotidiano con più leggerezza e originalità.


per la Scuola Secondaria di 1° grado-classi terze
e Scuola Secondaria di 2° grado tutta(13/18 anni)


NELSON

Compagnia Anfiteatro

20 marzo 2020 ore 10.30

Teatro Toselli – Cuneo

Dov’è quell’angolo del nostro cervello o del nostro cuore dove nascono le idee “buone”?
E’ davvero un mistero, soprattutto se si considera una vita come quella di Nelson Mandela, nato in una nazione oppressa dal razzismo, dalla violenza che questo ha generato e dal suo “evolversi” nel terribile regime che è stato Apartheid.
Questo sistema, privo di pietà, che ha vessato lui, la sua famiglia e il suo popolo e che infine lo ha rinchiuso in un carcere su una piccola isola in mezzo all’oceano solo per le sue idee; in una cella di due metri per due per 27 anni, non solo non è riuscito a piegarlo, ma cosa più incredibile sembra avergli offerto l’opportunità di maturare una profonda umanità, cosa che lo porterà attraverso la compassione, ad elevarsi tra i grandi spiriti della storia dell’uomo.


la Scuola Secondaria di 1° grado  (11/13 anni)


DISCONESSO FUGA OFF-LINE

Compagnia Nonsoloteatro

5 febbraio 2020 – ore 10.30

Teatro Toselli – Cuneo

WhatsApp, Snapchat, Facebook, YouTube e i giochi online sono il mondo di Davide, per gli amici Dave Tiger, tredici anni e una vita in rete nella quale le relazioni personali e i mostri di Fallout 4 si mescolano in una realtà fittizia che oscura sempre più la vita reale che appare ai suoi occhi noiosa, ripetitiva e senza emozioni. Ma arriva il giorno in cui accade l’inaspettato: uno scontro con i suoi genitori, un litigio dove Davide non trova le parole e lo stato d’animo per difendere l’indifendibile, una fuga precipitosa che lo scaraventa nel mondo fisico da lui tanto odiato; che fare? Raccontare in rete la sua avventura! Ma il cellulare si scarica e con sé non ha né il caricatore né il “sacro” powerbank.
Isolato dal “resto del mondo” si sente perso… Lo spettacolo racconta, in chiave divertente e ironica, l’avventura interiore di un ragazzo disconnesso dalla realtà che, durante la sua fuga, riconquista le proprie abilità di relazione, le “tecnologie” del proprio corpo e le proprie sensazioni, riscoprendo un “gioco emotivo” stupefacente, capace di fargli superare ostacoli apparentemente, insormontabili, con la sola forza del pensiero … anche senza connessione veloce.

per la Scuola Secondaria di 1° grado classi seconde (15 anni)

 

DON CHISCIOTTE

Gruppo Laboratorio Teatro Ragazzi

28 novembre 2020 – ore 10.30

Teatro Toselli – Cuneo

costo spettacolo 3€

Considerato una delle opere più importanti della letteratura mondiale, pubblicato più di 400 anni fa,  il Don Chisciotte della Mancia è un romanzo spagnolo epico – cavalleresco che continua ad affascinare grandi e piccoli: Un nobiluomo che fa scorpacciate di romanzi cavallereschi, si immedesima a tal punto nelle vicende dei libri da convincersi di essere un cavaliere errante, investito della missione di proteggere i deboli e raddrizzare i torti. Partito perciò in cerca di avventure, incontrerà sulle strade del mondo l’ ingiustizia, la falsità, la malvagità a cui contrapporrà tutta la purezza dei suoi ideali e le sue candide illusioni.

 In un progetto teatrale rivolto ai ragazzi, speriamo che il nostro Don Chisciotte riesca ancora ad insegnare che vale sempre la pena di partire ad incontrare il mondo e anche se le disillusioni capitano, e possono bruciare, la voglia di sognare non deve mai morire perché in essa sono le radici del cambiamento e dell’evoluzione, personale e collettiva.


per la Scuola Secondaria di 2° grado
(14/18 anni)

VOCI – testimonianze, suoni da Il mondo dei vinti di Nuto Revelli

La Mesquia/Compagnia Il Melarancio

13 febbraio 2020 – ore 10.30

Teatro Toselli – Cuneo

VOCI è uno spettacolo ideato da La Mesquia e Luca Occelli.
Si tratta di un omaggio all’opera di Nuto Revelli a cent’anni dalla sua nascita. L’obiettivo è quello di ricordare e attualizzare il lavoro di ricerca antropologica e sociologica legata alla terra cuneese che per anni Nuto ha percorso per raccogliere e archiviare un mondo che stava scomparendo. Per dare voce ai dimenticati e agli ultimi, nel dopoguerra, vediamo il “Maestro” ripercorrere faticosamente le valli cuneesi, le colline delle Langhe e la pianura per farsi narrare “Il mondo dei vinti”. Un lavoro unico nel suo genere che rimarrà nella storia come una delle più grandi ricerche nel ramo dell’antropologia.
Attraverso questo spettacolo viene proposta al pubblico una selezione di testimonianze tratte proprio da “Il mondo dei vinti”. L’intento è di rappresentare al meglio l’importantissima eredità culturale dell’autore.

_______________________________________________________________________

Per tutti gli spettacoli è previsto materiale di approfondimento che sarà consegnato agli insegnanti al momento della prenotazione.

– Scheda di Prenotazione

– Modulo di richiesta Fatturazione Elettronica

Per informazioni:

Officina Residenza teatrale per le nuove generazioni
Piazzetta del teatro, 1 – Cuneo
0171/699971
organizzazione@melarancio.com
www.melarancio.com

A cura di Progetto Teatro Ragazzi e Giovani Piemonte e Compagnia Il Melarancio